La Controfigura: intervista a Luigi Lollini

La vita di Eduardo Rózsa Flores, nel 1988 giovane dirigente del Partito socialista ungherese, scorre attraverso la fine del Novecento e l’inizio del nuovo millennio trasformandosi continuamente, cambiando volto a ogni tentativo di fermare l’immagine.

Rivoluzionario o collaborazionista? Nazionalista o difensore degli oppressi? Al libro paga della Cia o romantico idealista? Chi è stato Eduardo Rózsa Flores?

E soprattutto, perché regolare i conti con lui può servirci, attraverso la voce di Alberto, il narratore, a regolare i conti con la nostra memoria, il nostro passato e soprattutto il nostro immaginario per il futuro?

Ne parliamo in questa puntata (ascolta) insieme a Luigi Lollini, autore de La Controfigura, Edizioni Alegre.

Playlist

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *